Amministrazione federale admin.ch
Dipartimento federale degli affari esteri
Direzione dello sviluppo e della cooperazione DSC
DSC - presente nel mondo

Visitate i siti web degli uffici della cooperazione svizzeri!

Svizzera
Svizzera 
Cerca:
News dettagli:

30.05.2008 - Articolo
Lotta contro la malaria: Premiato istituto partner della DSC in Tanzania

Il centro tanzaniano di ricerca e sviluppo sanitari Ifakara ha ricevuto il premio Principe delle Asturie per la Cooperazione internazionale per il suo contributo alla lotta contro la malaria. Partner dell’istituto dal sin 1997, ad oggi la DSC ha contribuito alle sue attività con quattro milioni di franchi.

La malaria minaccia il 40 per cento della popolazione mondiale. La situazione è particolarmente grave nell’Africa subsahariana, dove questa malattia uccide due bambini ogni minuto. La lotta alla malaria merita dunque grande attenzione. Grazie al suo pluriennale impegno nella ricerca e ai contributi scientifici per lottare contro questa malattia, il tanzaniano Ifakara Health Research and Development Centre è stato insignito del premio Principe delle Asturie, come reso noto dalla Fondazione Principe delle Asturie il 28 maggio 2008 a Oviedo.

Vaccini e formazione di ricercatori
Il premio è stato conferito anche al Malaria Research and Training Centre (Mali), al Kintampo Health Research Centre (Ghana) e al Centro de Investigation en Salud de Manhiza (Mozambico). La giuria ha saputo apprezzare il ruolo dei quattro istituti nello sviluppo di vaccini contro la malaria e nella formazione di giovani ricercatori, attività che contribuiscono notevolmente a migliorare la situazione sanitaria in Africa.

Dal 1997 ad oggi la DSC ha finanziato l’istituto Ifakara con quattro milioni di franchi. Il contributo di progetto è concretizzato dall’Istituto tropicale svizzero.

Ma la collaborazione fu avviata già mezzo secolo fa. Grazie anche al sostegno elvetico, il centro è ormai divenuto un istituto di ricerca di qualità internazionalmente riconosciuto, le cui attività hanno ricadute positive anche per le popolazioni rurali povere. In particolare, l’istituto ha raccolto incoraggianti frutti a livello di profilassi. I trattamenti preventivi hanno infatti permesso di dimezzare l’incidenza della malaria fra i bambini.

Per informazioni:
Thomas Jenatsch, portavoce della DSC, telefono 031 325 91 26

Ulteriori informazioni e documenti